statistiche siti web

Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Ultime notizie:

Addio alla Carta Carburante

Secondo quanto previsto dalla legge di Bilancio per l’anno finanziario del 2018, dal 1 Luglio 2018, le spese carburante per auto trazione saranno deducibili solo se effettuate esclusivamente mediante carte di credito, carte di debito o carte prepagate.

Come cambia, anche per gli agenti e rappresentanti di commercio, la deducibilità per le schede carburanti.

La Legge di Bilancio 2018 ha disposto l’obbligo della fattura elettronica per gli acquisti di carburante.

Il comma 920 della Legge 205/2017, modificando l’art. 22 del DPR 633/72, prevede che gli acquisti di carburante per autotrazione effettuati presso gli impianti stradali  di distribuzione da parte di soggetti passivi Iva, devono essere documentati con la fattura elettronica. Inoltre, modificando l’articolo 164 Tuir, il comma 922 ha previsto che le spese di carburante per autotrazione sono deducibili se effettuate esclusivamente mediante carte di credito, carte di debito o carte prepagate, allo scopo di limitarne la deducibilità e la detraibilità ai fini Iva, evidenziando così solo i pagamenti tracciabili.

Spetterà ad un provvedimento del Direttore dell’Agenzie delle Entrate disciplinare i tempi e le modalità attuative della presente disposizione.
Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Link utili

Enasarco ConfCommercio

F.N.A.A.R.C. - Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio
Corso Venezia, 51 - 20121 Milano
tel. +39 (02) 76 45 191   fax +39 (02) 76 00 84 93
Codice Fiscale 80057310155