statistiche siti web

Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Ultime notizie:

Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Protocollo: 81/2015
Circolare n.: 36/2015

Gli iscritti che percepiscono più trattamenti previdenziali (diretti o indiretti) potrebbero ricevere un importo inferiore o superiore rispetto a quello abitualmente accreditato a seconda che abbiano un debito o un credito fiscale. Come ogni anno infatti nel bimestre agosto-settembre la Fondazione applica i conguagli fiscali secondo le disposizioni previste per legge.

 

Tutti gli interessati riceveranno una comunicazione dettagliata con l’indicazione degli importi e delle modalità con cui verrà fatto il conguaglio.

Se il pensionato è in credito, cioè ha pagato più tasse del dovuto, la somma è restituita in un’unica soluzione con il pagamento della pensione di agosto-settembre; viceversa, in caso di debito, la cifra da pagare al fisco sarà detratta dalla pensione, ma verrà rateizzata e suddivisa nei tre bimestri successivi.

Cordiali saluti