statistiche siti web

Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Ultime notizie:

Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Protocollo: 32/2016
Circolare n.: 14/2016

Per l’anno 2016, gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali resteranno invariati rispetto a quelli del 2015 che riportiamo di seguito:

Agente plurimandatario:

 

  • Il massimale provvigionale annuo (vale a dire l’ammontare delle provvigioni fino al quale si applica l’aliquota contributiva) per ciascuna casa mandante è pari ad Euro 25.000,00 (contributo massimo per mandato pari a Euro 3.775,00)
  • Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a Euro 418,00.

Agente monomandatario:

  • Il massimale provvigionale annuo (vale a dire l’ammontare delle provvigioni fino al quale si applica l’aliquota contributiva) è pari ad Euro 37.500,00 (contributo massimo per mandato pari a Euro 5.662,50)
  • Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a Euro 836,00.

L’aliquota contributiva è stabilita nella misura del 15,10 (di cui il 7,55% a carico della casa mandante e il 7,55% a carico dell’agente).

Il contributo previdenziale è da calcolarsi su tutte le somme di competenza del 2016 e a qualsiasi titolo dovute all’agente (provvigioni, rimborsi spese, premi di produzione, indennità di mancato preavviso) in dipendenza del mandato di agenzia. Il versamento contributivo, tenendo conto del limite di un minimale ed un massimale annuo, viene effettuato integralmente dalla ditta mandante, che ne è responsabile anche per la parte a carico dell’agente.

Cordiali saluti